News

Fabrizio vi invita alla Mostra MAD in Monti, dove espone sei opere ITALIAN STYLE...

Benvenuti nel sito di Fritz

Vi invito ad intraprendere questo «tour», a curiosare e conoscere le passioni, i lavori, i sogni diventati progetti e poi realtà. Non esitate a contattarmi tramite il sito o telefonicamente, per informazioni, consigli o critiche…

Biografia

Fabrizio D’Ottavi nasce a Roma nel 1963.
1983 Aggiunge al curriculum un corso di specializzazione di due anni come grafico presso l’Enfap.
1984 è Maestro d’Arte, Diplomato all’Istituto d’Arte Silvio D’Amico come Grafico e Fotografo Pubblicitario.
1985 Collabora con agenzie di pubblicità e riviste musicali come impaginatore e illustratore.
1986 al 1996 è il Responsabile della Scenografia per i Villaggi Valtur in sede a Roma.
1990 al 1992 lavora a Telemontecarlo nella trasmissione Tv Donna accanto a Carla Urban.
1992 - 1994 partecipa anche a diversi spot pubblicitari su Rai e Mediaset come attore per la Caremoli
1997 - 1999 Capo Villaggio e Responsabile dell’animazione Valtur in sede a Roma.
2000 2008 Responsabile del servizio intrattenimento per Vacanze Italiane del gruppo CIT
2001 Fonda Scenotur uno studio di progettazione scenografica, grafica, decorazioni e allestimenti d'interni.
2002 Inizia a dipingere i capolavori di Norman Rockwell.
2004 Entra nell’Atelier della Pittrice Elena Tommasi Ferroni per imparare la tecnica della pittura ad olio.
2010 con la mostra Collezione di Modernariato in Pittura entra nel mondo dell’arte in punta di piedi.
2007 - 2019 Collabora con Spazio Novecento Roma in veste di consulente artistico e Direttore Eventi

È un tributo al più grande illustratore Americano del XX secolo.
Una sintetica se pur efficace presentazione della sua carriera.
I motivi della passione per Norman Rockwell.
La vasta galleria di copie delle sue opere più conosciute.
Realizzate prima ad acrilico su tela e legno e poi ad olio su tela.
Affinità creative con l’artista collezionista.
Le mostre e le gallerie che hanno creduto nell’idea.

Nella galleria potrete trovare i lavori presentati nella mostra COLLEZIONE DI MODERNARIATO IN PITTURA il 4 Novembre del 2010 a Spazio Novecento. Sono dei quadri a tema che ritraggono gli oggetti della collezione privata, composizioni di «Natura Morta».
La tecnica è olio su tela, le composizioni sono assemblate e fotografate in digitale e poi realizzate con una pittura iperrealista. Fotografando le varie fasi della bozza, scorre l’evoluzione dell’opera. Il triciclo è il primo ad essere dipinto, sarà il filo conduttore…
Il progetto è dedicato a mia Madre.

OPERE: ITALIAN STYLE

ITALIAN STYLE - Eccellenze del design italiano nel mondo, è la Mostra rivolta ai marchi Italiani che hanno contribuito a creare l’unicità del MADE IN ITALY.
Allestita al centro museale Stadio di Domiziano Piazza Navona, dal 26 Novembre 2014 all’11 Gennaio 2015 prorogata all’11 Febbraio.
Le Opere sono su tela 100x100 telaio Roma, dipinte ad olio.
Ho ritratto le icone del design Italiano, riproducendo volutamente solo dei dettagli inconfondibilmente unici, il fondo scuro è una linea di continuità con le precedenti opere.

Le opere: TATTOO

Affrontando lo studio del ritratto e poi del nudo, con i difficili e intensi incarnati femminili ho deciso di raccontare il TATTOO con e i suoi molteplici stili di tratto artistico con cui la donna contemporanea e del passato ha scelto di dipingere il proprio corpo, per cultura, bisogno, e vanità.
Cinque grandi opere di nudo. Tecnica: olio su tela. Pittura a velature di un ricercato realismo a fondo scuro.
I quadri sono realizzati con colori di eccellente produzione Italiana. Il «telaio Roma» alto 4 cm. di «Bordi Belle Arti» è montato su una cornice a cassettone realizzata e verniciata a mano.

Scenotur

Scenotur è uno studio di progettazione scenografica /decorativa e di grafica pubblicitaria.
Il suo lettering è la fusione tra le parole scenografia e turismo: principalmente infatti nasce rivolgendosi a tutte le strutture turistiche che desiderano migliorare la propria immagine.

Decorazione

Studi completi di arredi a tema e loro messa in opera, ristrutturazioni e restauro mobili.
Decorazione pittorica, ad acrilico e ad olio.

Scenografia
Dalla realizzazione di una quinta fino alla messa in opera di un intero palcoscenico.
Stand fieristici, cartellonistica a mano o digitale, decorazione pittorica.
Consulenze tecnico artistiche con la possibilità di eseguire anche lavori di impiantistica audio/luci.
Studi e realizzazioni costumi, maschere in gomma piuma o carta crespa.

Grafica
Progettazione, riqualificazione di coordinati grafici.

Piccoli restauri

Mobili, arredi, giocattoli, della collezione restaurati o reinterpretati.
«Mi piace lavorare su un oggetto “ormai dimenticato” e ridargli dignità» Fabrizio D’Ottavi.
Una galleria fotografica raccoglie piccoli restauri realizzati da D’Ottavi.
Ringrazio Giovanni Minelli, ebanista e restauratore che mi ha insegnato la tecnica.
Se vorrete saperne di più sui passaggi di restauro di determinati oggetti contattatemi pure.

La collezione “Il modernariato di Fritz”

Fritz, è il soprannome di D’Ottavi. Fritz è da anni un marchio.
Il modernariato è una sua passione, un suo hobby.
Collezionare lo lega al passato è del segno del cancro.
Il Sagittario il suo ascendente lo rende creativo e determinato.
La modesta collezione raccoglie piccoli e grandi oggetti del 900.
Spesso gli oggetti più sono mal ridotti più se ne innamora.
La collezione viene affittata per vetrine, set pubblicitari, tematizzazioni.

Testi critici

Luigi Senise: “La natura morta è un genere pittorico che raffigura vivande ed oggetti ordinati, sovente sopra un tavolo, ed effigiati con una precisione lenticolare. In lingua inglese, non per caso – e più opportunamente – simile genere pittorico è chiamato “still life”: ancora vivo. …”

Federico Moccia
: “L’arte è un incontro. Mette di fronte chi crea e chi osserva, ascolta, fruisce. Li stimola a comunicare, a volte in estemporanea, altre in differita. È un dialogo costante, ripetibile ma sempre nuovo. …”

Stefano Festa: “È sempre un piacere parlare d’Arte, in questo momento poi dove la società è quasi completamente impegnata a risolvere problemi materiali noncurante che …”